Novembre

foto foglie
Le foglie di Novembre

Pare che Novembre sia un mese “di mezzo”. Beh sì, insomma, diciamocela tutta. Novembre è il mese ad un passo dal Natale, il mese in cui è consigliato andare in avanscoperta tra ammalianti vetrine per riempire la letterina di Babbo Natale. Per non dire che, personalmente, sono sempre stata anche un po’ indignata con l’undicesimo mese perché si ostina a cancellare dagli alberi il mio colore preferito, il giallo. Ma ho dovuto ricredermi. Novembre non è più solo questo. Purtroppo. Novembre, alle volte, ti stravolge la vita.

 

Il mese dove tutto quello in cui credevi viene messo in discussione e giocato in un bluff sbagliato a poker. Il mese dello spiegare le vele per navigare verso nuovi mondi, alla scoperta dei prodigi di Cuba e di piante miracolose nate per caso in un piccolo villaggio dell’Amazzonia. Novembre è il mese delle battaglie vinte e di quelle ancora da combattere. Il mese del perché, delle cose non dette e di quelle ancora neanche mai pensate. Novembre è il mese delle persone ritrovate e di quelle non ancora incontrate. 30 giorni in cui si corre in lungo e in largo alla ricerca di risposte, mentre ancora ci si affanna a capire quanta forza abbiamo per scoprire cosa ci aspetta.

 

Novembre è il mese in cui il tempo si ferma; i giorni in cui i sogni si tirano indietro nel futuro di chi li ha sempre immaginati. Novembre è il mese dei ricordi che riaffiorano e che bruciano l’anima; delle paure mai scomparse e di quelle che se ne vanno con le lacrime. Novembre ti mozza il fiato. Qualsiasi cosa può accadere in un mese considerato solamente l’undicesimo dell’anno. Ecco, se vi state interrogando sull’esistenza di un periodo in cui tutto ciò può accadere siate certi che io lo chiamerei Novembre.

Come sarà il prossimo Novembre?

Tags from the story
, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *