Rendete la vostra vita straordinaria

rendete la vostra vita straordinaria
rendete la vostra vita straordinaria

Con la consapevolezza di trascorrere giorni di bizzarre bizzarie del caso, vi dico che mai, neanche per un attimo, vorrei smettere di rendere la mia vita straordinaria. O almeno di provarci. Che poi le abitudini si affezionano al tempo, si modellano su quello che capita.

Ma se c’è qualcosa che resta sempre con voi, siete voi stessi. Quindi rendetevi straordinari. O almeno provateci. Non chiudete la porta a nessuno. Piuttosto lasciatela socchiusa, che qualcuno che vuole entrare a vedere cosa si nasconde al di là della soglia prima o poi giunge.

rendete la vostra vita straordinaria

Perché è quando si torna a casa la sera, e si chiudono gli occhi, che si fanno i conti con quello che resta del giorno. Voi. Ci si chiede che cosa abbiamo davvero fatto per meritare colpi sferrati e ferite da leccare. Quanto ci costa una lacrima. Ma, soprattutto, quanto pesa una lacrima? Chi può saperlo se non voi. Dipende da quello che volete lasciar andare con quella goccia d’acqua salata che segna il viso.

Lasciatela scorrere per disinfettare le ferite ancora aperte. Affidatele i pensieri negativi e aspettate che si asciughino. Perché se una lacrima riesce a scorrere via, allora vuol dire che siete riusciti a dare spazio ad una giornata piena di significato. Vuol dire che avete tenuto fede ai vostri sogni e avete combattuto per i vostri principi. Anche se alla fine del duello si incontra sempre un muro con cui fare i conti. Ma poco importa.

Ciò che conta è che siete riusciti a guardare attraverso lo specchio con una dignità tale da dire È andata male ma ho lottato facendo del mio meglio. È andata male, ma chiudo gli occhi con la dignità e il rispetto che ognuno dovrebbe meritare.

rendete la vostra vita straordinaria

rendete la vostra vita straordinaria

Rendete il rispetto per voi stessi e per gli altri reciprocamente necessari. Non ponete confini alla vita, che non ne possiede alcuno. Lasciate libere le persone di immaginare le loro vite e di capire i confini che gli hanno imposto. Ma per carità, non aggiungetene alla vostra. Perché la vita è bella se si vive in un soffio di vento e si aspetta a mento alto il prossimo profumo di gelsomino che ci porterà.

Siate inclini alla fantasia. Che i giorni, se non ve ne foste ancora accorti, sono dei giochi di fantasie. Rendete la mente indipendente. E non permettete a nessuno di prendere il controllo delle vostre idee.

Siate amici sinceri. Perché non c’è soddisfazione più grande di ascoltare e parlare con sincerità a chi vi è stato accanto. Che in un modo o nell’altro è stato una brezza marina nei giorni in tempesta.

Per seguire il vecchio Walt… crescete almeno un po’. Giorno dopo giorno. Rendete la vostra vita straordinaria e sorridete fino a sentire le mandibole indolenzite. Pensate a sognare. Anche ad occhi aperti. E nutrite i vostri ideali con il coraggio e la dignità che vi rende liberi e rispettosi verso chiunque vi incroci sul cammino.

rendete la vostra vita straordinaria

rendete la vostra vita straordinaria

E se il coraggio vi è negato, andate oltre il coraggio. Superatelo con il desiderio di combattere per i propri diritti. Rendete la vostra vita straordinaria, e non traditevi mai. Ricordate che siete voi le persone con cui siete destinate a stare per tutta la vita. Non tradite i principi e i valori che vi hanno insegnato.

Non dimenticate mai di meritare lo stesso rispetto che voi donate. Pretendetelo! Vi spetta. E se, poi, non dovesse arrivare, non lasciatevi travolgere dallo scoramento. Rispondete sorridendo e appassionatevi. Appassionatevi e sorridete. Perché senza passione non si ricorda neanche l’emozione di un sorriso spontaneo.

Ai pendolari dei giorni più tristi ricordo il consiglio di Coelho… Se non ti fermano mentre ti allontani allora continua a camminare. Guarda avanti, senza voltarti…

Mi auguro che questa notte sia lieta. Vi auguro di avere un risveglio da sognatori e una giornata significativa. Mi auguro una giornata che abbia un senso. Per tutti, ma soprattutto per voi stessi.

“Non credere mai di essere altro che ciò che potrebbe sembrare ad altri che ciò che eri o avresti potuto essere non fosse altro che ciò che sei stata che sarebbe sembrato loro essere altro.”

da Alice nel Paese delle Meraviglie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *