A La Maison de Filippo di Entrèves

Entrèves

Se state per partire alla volta di Entrèves, fiabesco Villaggio del Monte Bianco, preparatevi a perdervi tra le sue casette di pietra e sentieri d’altri tempi. Ma seppur incantati da questo villaggio, intorno alle 13:00 del pomeriggio, sono certa che una voragine vi si aprirà nello stomaco, e sarà impossibile da ignorare. Perlomeno per me è così. Anzi, vi dirò, anticiperei anche di mezz’ora che si sa, la montagna mette fame.

Entrèves

Dove fermarsi a mangiare ad Entrèves? Il mio consiglio è decisamente La Maison de Filippo. Al confine tra ristorante e locanda, La Maison de Filippo offre piatti di cucina “povera” valdostana, autentica e fedele ai 50 anni di storia che accompagnano il locale. La cucina de La Maison de Filippo inizia nel 1965, grazie all’impegno di due pionieri della ristorazione: Esterina Vaudois e Felice, detto Filippo, Garin. Un impegno di vita oltre che lavorativo, premiato dalla scelta di non apportare modifiche, negli anni, al tradizionale menu cinquantennale.

La Maison de Filippo è perfettamente in linea con l’atmosfera di Entrèves: calda, accogliente e dal tempo lontano. Quadri, sculture in legno, strumenti da cucina utilizzati dai nostri bisnonni e una scalinata dai gradini vissuti. E veniamo, ora, alla parte più importante: il menu.

foto Menu Maison de Filippo
Il menu de La Maison de Filippo

Vi consiglio di scegliere il menu fisso (50 euro), in cui sono inclusi antipasti freddi e caldi, primo, secondo, contorno e dolce. Un vero e proprio viaggio alla scoperta dei sapori della cucina valdostana. Io non ho potuto fare a meno di assaggiare la carbonada, l’umido con funghi e la pasticciatissima polenta pasticciata: fontina, burro e parmigiano, da smaltire come meglio credete. Ma a questo ci si pensa sempre dopo. Se avete fatto 30 tra polenta, salumi in abbondanza e carne, non vi resta che fare 31. Non lasciatevi sfuggire il gelato de La Maison de Filippo. Non per rovinarvi la sorpresa, ma vi dico solo che una colata di cioccolato fondente su enormi palline di gelato vi scalderà i sensi.

Entrèves

Ma c’è dell’altro. La Maison de Filippo annovera nella sua storia l’incontro con uno dei personaggi cult della storia del cinema italiano: Paolo Villaggio nel film Fantozzi (1975). Nel ristorante è stata girata la scena del ricevimento dato dalla figlia della Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare, in cui Fantozzi sarebbe dovuto cadere in un pentolone enorme colmo di polenta, ancora esposto nel giardino de La Maison de Filippo.

Entrèves

A raccontarmi questa chicca del cinema, il puntualissimo alchimista dorato (in arte mio marito), che alla domanda Salveresti Fantozzi o tua moglie? rischierei di ricevere una risposta per nulla confortante. Ma certo non mi lascio scoraggiare e vado avanti per il mio pranzo: un piatto di polenta pasticciata e tutto scende giù come l’olio. Da provare.

Volete dare un’occhiata al villaggio di Entrèves? Guardate la gallery…

La Maison de Filippo
Via Passerin d’Entreves, 7
Frazione Entrèves
Courmayeur (AO)
tel +39 0165 869797

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *